Riga, capitale della Lettonia, è un esempio perfetto di città Art Nouveau. Il centro della città contiene la concentrazione di edifici Art Nouveau più bella del mondo: oltre un terzo di tutti i fabbricati sono in stile Art Nouveau. Non a caso, il nucleo urbano è stato inserito nella lista del Patrimonio dell’Umanità. L’inizio del ventesimo secolo è “l’epoca d’oro” per lo sviluppo della città, che diventa uno dei centri più importanti dell’industria, del commercio e della cultura lungo la costa orientale del Mar Baltico. La popolazione quasi si raddoppia nell’arco di 15 anni, arrivando a superare i 500.000 abitanti alla vigilia della prima guerra mondiale.

A Riga le prime costruzioni Art Nouveau compaiono già nel 1899. Già dopo il 1904 scompare nei nuovi edifici l’Eclettismo, che viene sostituito completamente dall’Art Nouveau.

Questo stile nuovo si ispira alla architettura tedesca, austriaca e finlandese, ma si basa soprattutto sulle tradizioni culturali locali. Ci si avvale principalmente di architetti locali, nella maggioranza laureati presso la Facoltà di Architettura (fondata nel 1869) dell’Istituto Politecnico di Riga.

Rispetto alla varietà di tendenze formali dell’Art Nouveau, Riga privilegia una concezione piuttosto sobria e strutturata del linguaggio architettonico, anche se non mancano gli edifici di straordinaria dovizia decorativa. I filoni più caratteristici sono il cosiddetto Art Nouveau Perpendicolare e il Romanticismo Nazionale. Questo ultimo riflette la ricerca di una identità nazionale lettone nell’architettura. A Riga l’Art Nouveau costituisce un fenomeno di grande professionalità e altamente diversificato, in cui si fondono tutte le arti visive.

Image artist function date
Konstantins Peksens architect 1859-1928
Eizens Laube architect 1880-1967
Aleksandrs Vanags architect 1873-1919
Janis Alksnis architect 1869-1939
Ernests Pole architect 1872-1914
Mikhail Eisenstein architect 1867-1921
Wilhelm Bockslaff architect 1858-1945
Paul Mandelstamm architect 1872-1940ies
Heinrich Scheel architect 1829-1909
Gustavs Skilters sculptor 1874-1954
Julijs Madernieks applied arts, graphics 1870-1955
Janis Rozentals painter 1866-1916
Janis Valters painter 1869-1932
Rudolfs Perle painter 1875-1917
Peteris Krastins painter 1882-1942
Cover Author Description date Link
Jānis Krastiņš Rīga : Pa Rīgas jūgendstila pēdām. Rīga: on the tracks of Art Nouveau in Rīga

Bruxelles, CIVA ISBN: 2-9600298-9-5.
2003
Jānis Krastiņš Rīga. Jugendstilmetropole - art nouveau metropolis - jugendstila metropole

[S.I.], SIA ISBN: 9984-9178-1-9.
1998

Partner:
Rīgas pašvaldības kultūras iestāžu apvienība – Association of Culture Institutions of Riga City Council
Krišjāņa Valdemāra iela 5
LV – 1010 Riga
Latvia
Phone: +371 67037775, +371 67181183
Fax: +371 67181810
E-mail: apvieniba@riga.lvjugendstils@riga.lv

Links

Rīga: Art Nouveau Heritage Photo-collection
Rīga: Cultural Capital of Europe 2001